I tuoi dipendenti fanno squadra o lavorano per affondare la tua azienda?

Come Yahoo e Google prevengono le liti tra colleghi

Può un ristorante chiudere pur offrendo ottimo cibo ed essendo in una posizione favorevole?

Sì, può.

Il fallimento di ristoranti e alberghi è spesso erroneamente imputato SOLO alla crisi economica. Molte volte, la mancanza di entrate non è colpa della carestia di soldi, ma di un ambiente poco favorevole per i clienti, che quindi spendono altrove il loro denaro.

Liti tra colleghi, ripicche, smacchi, piccole vendette silenziose possono portare te e la tua azienda a chiudere nonostante il prodotto che vendi sia il top di gamma.

Ma come è possibile?

Ti faccio un esempio: qualche giorno fa ero al bar con un amico. Dopo aver ordinato, la cameriera si è messa a discutere con una collega riguardo le ferie. L’antipatia tra le due si tagliava con un soffio.
La cameriera che ci ha serviti, per non continuare a litigare con l’altra, è uscita a prendere una boccata d’aria. L’altra, per farle un dispetto, ci ha “offerto” la colazione.

Noi abbiamo pagato lo stesso per non renderci complici di un atto ingiusto, ma dopo essere usciti, io e il mio amico ci siamo domandati: quante altre volte lo ha fatto?
E il datore di lavoro lo sa?
Quanto perde al mese per questo giochetto di ripicche?

Molto.

Io andrò ancora a fare colazione lì? Assolutamente NO. Quando mangio non amo essere coinvolta in una faida tra colleghi e, vedendo il deserto che regnava nel bar, direi che molti altri hanno preferito la concorrenza, nonostante l’ottima posizione, cibo e caffè da manuale.

Chi ha perso per questa guerra tra colleghe?

L’azienda.

Ecco perché è importante mantenere alta l’attenzione riguardo al gioco di squadra dei tuoi dipendenti: se il tuo staff si odia e lo fa notare a tutti, tu perdi clienti, quindi guadagni, quindi la tua azienda.

E se pensi che valga solo per le aziende che sono a contatto con il pubblico, purtroppo devi dirti che vale per qualsiasi azienda. Puoi rispondere a queste domande per capire l’importanza di lavorare in un ambiente sano:

  1. quanto producono i dipendenti che si odiano?
  2. Con quanta voglia di lavorare entrano in azienda?
  3. Quante volte chiedono ferie o malattie pur di non sopportare i colleghi stronzi o che reputano tali?
  4. E chi ci rimette?

TU, ma anche loro, perché se tu chiudi, saranno costretti a cercare altrove.

Tutto per delle liti che non possono essere sedate con la giustizia del capo, infatti non ti basta essere giusto con i tuoi dipendenti, devi fare in modo che loro giochino in squadra per un obiettivo che non è solo tuo: mantenere l’azienda in piedi serve anche a loro per avere un posto di lavoro assicurato.

Perché molti non lo capiscono? Perché nonostante i curriculum vitae zeppi di “ottima capacità di lavorare in gruppo”, in realtà il lavoro di gruppo è qualcosa che va insegnato alla maggior parte delle persone. Aziende come Google e Yahoo adottano da anni improvvisatori teatrali e formatori per insegnare ai propri dipendenti a lavorare per e con la squadra.
Quando toccano con mano le conseguenze negative del comportamento individualista si rendono conto che lavorare in gruppo non dà vantaggi solo ad una o due persone, ma a tutto il gruppo, a tutti i componenti del gruppo.

Quando assumi dei dipendenti non assumi singoli, ma una squadra.

Sei sicuro che la tua squadra sappia lavorare in gruppo garantendo ai tuoi clienti il miglior servizio e a te il futuro della tua azienda?

By | 2017-02-21T17:17:12+00:00 febbraio 21st, 2017|Business Improv|0 Comments

About the Author:

Consulente di comunicazione online con tendenze da blogger e una passione quasi infettiva per la fotografia e l’improvvisazione teatrale.

Leave A Comment